La Triplice Prova Vetri Saldati

La triplice prova vetri saldati è un semplice sigillo vetro-vetro usato per misurare il differenziale di dilatazione fra vetri diversi. Henry Hagy inventò la triplice prova vetri saldati a metà degli anni ’70 quando era scienziato senior del vetro presso la Corning engineering. Dimostrò che qualunque tensione residua rimanente in seguito alla ricottura può essere accuratamente valutata usando una prova vetri saldati ed un polarimetro. Questa metodologia è diventata il metodo standard della Corning per la misurazione della variazione della contrazione termica fra i vetri. La triplice prova vetri saldati ha ormai superato le vecchie sigillature a giunto e/o sandwich che richiedono un lavoro molto più intenso e non sono altrettanto accurate.

La Gaffer Glass impiega la triplice prova vetri saldati anche su tutte le fusioni di vetro, per assicurare una compatibilità fino a ±0.5 x 10-7 con tutta la sua gamma di colori soffiati e i suoi originali vetri trasparenti. Gli originali vetri trasparenti per i soffiatori di vetro sono prodotti da Philips e sono offerti quali Gaffer Batch pellettizzati – Codice #3300 o #4433.

L’originale trasparente per la nostra gamma di fusione è prodotto dalla stessa Gaffer Glass Codice # 210.

Tutti i colori di fusione sono contrazione-compatibili fino a meno di un coefficiente di tolleranza minore di 0,5 x 10-7.

La triplice prova vetri saldati è molto più sensibile dei dati dilatometrici a confronto, perché si occupa delle diverse viscosità di ricottura, delle stime del valore prefissato, delle tensioni della superficie e dei moduli di Young. Non sono necessarie correzioni di fatica di Poisson.

Guardando attraverso la bacchetta di vetro centrale con un polarimetro dopo che è stata accuratamente ricotta, si può realizzare una stima precisa del grado di tensione o di compressione portato a sostenere sulla bacchetta centrale dalle due bacchette più esterne.

La Gaffer Glass UK Ltd offre un servizio gratuito di triplice prova vetri saldati, che misura la compatibilità della vostra ricetta trasparente con la nostra gamma di colori. Inviate i vostri campioni di prova alla nostra sede di distribuzione a Portsmouth. Per realizzare in modo accurato questo test, abbiamo bisogno di una bacchetta o di un bastoncino di 2-3 mm di diametro, non deformati o a punta, lunghi circa 150 mm (6’’). Al di fuori dei limiti della triplice prova vetri saldati (pari a circa 4 punti LEC, coefficiente di espansione lineare), una certa approssimazione può essere ottenuta con prove del filo e dell’anello. L’invio della vostra ricetta è utile per permetterci di computare in modo teorico le proprietà prima della prova. Anche questi risultati del programma interno per il computer sono offerti come servizio gratuito. Le proprietà computate in modo teorico danno i risultati sulla viscosità e la contrazione.

Newsletter

Movie